La riabilitazione della mano

La mano è un organo non solo motorio e sensitivo ma anche espressivo e gestuale rappresentante la natura psicologica e comportamentale dell’individuo.
Tenendo presente ciò, ogni insulto patologico subìto dalla mano ha necessità di un intervento riabilitativo molto specializzato proprio per la peculiarità della anatomo-fisiologia della mano.
Come sappiamo la rappresentazione cerebrale della mano è enorme poiché è un organo estremamente complesso e specializzato di pertinenza esclusiva della specie umana.

Gli innumerevoli recettori sensoriali capsulari, muscolari e tendinei presenti nella mano fanno di questo organo il più complesso e preciso fra tutti.
Pensiamo alla precisione dei movimenti di un orologiaio, di un sarto o di un pianista e saremo in grado di intuire l’importanza e la precisione del gesto della mano.

In ultimo vorrei mettere in evidenza la gestualità della mano nel parlare, per dar forza ai nostri discorsi ed alle parole che spesso non riuscirebbero ad arrivare al l’interlocutore in maniera così precisa se non accompagnate da tale gestualità.
Detto ciò si intuisce che la riabilitazione della mano debba essere eseguita da fisioterapisti specializzati, nei tempi e nei modi corretti sempre in concertazione “simbiotica” con il medico o il chirurgo che riveste sempre e comunque il ruolo di coordinatore terapeutico.

Le terapie sulla mano vengono svolte in collaborazione con il Dott. Roberto Di Virgilio.